31.857 di 50.000 firme

Al Governo spagnolo

Petizione presentata da deputati al Parlamento europeo Marco Affronte (IT), Sven Giegold (DE), Molly Scott-Cato (UK), Ernest Urtasun (ES), Ana Miranda (ES), Eva Joly (FR).

Petizione

Falciani è un pioniere della giustizia fiscale. Il governo spagnolo non deve estradarlo in Svizzera.

Perché è importante?

Hervé Falciani è stato un pioniere nel denunciare gli scandali fiscali, essendo stato uno dei primi informatori.

Falciani ha lavorato per la filiale svizzera della Banca HSBC come specialista informatico e nel 2006 e 2007 ha trasmesso i dati di oltre 100.000 facoltosi clienti all'allora Ministro delle Finanze francese Christine Lagarde. Il Governo francese ha condiviso i dati sugli evasori fiscali e sui riciclatori con altri paesi dell'UE.
Ciò ha permesso alle autorità di condannare molti evasori fiscali, anche in Italia e Spagna, dove Falciani è stato arrestato.
Complessivamente i 106.500 clienti disponevano di un patrimonio di 135 miliardi di euro presso la filiale svizzera di HSBC.

Il mandato d'arresto internazionale si basa sulla condanna di Falciani in Svizzera per spionaggio industriale. La coraggiosa decisione di Falciani di trasmettere questi dati fondamentali ha invece contribuito in modo significativo alla fine dell'evasione fiscale in Svizzera. Da allora ne sono derviate numerose fughe di notizie e dati in Svizzera, Lussemburgo, Liechtenstein e in altri paradisi fiscali.

Grazie a Falciani e ad altri informatori sono stati individuati numerosi evasori fiscali e riciclatori di denaro, e i loro contributi fiscali sono stati versati come avrebbero dovuto.

Troppo spesso i cambiamenti politici sono possibili solo con l'aiuto di persone coraggiose come Falciani, Snowden o Deltour.
Falciani merita una medaglia europea invece di una prigione svizzera!

Rendere pubblici i guadagni illegali non è un reato penale, ma andrebbe invece tutelato giuridicamente in maniera migliore. La Commissione europea ha promesso mesi fa di pubblicare una direttiva per proteggere gli informatori. Il caso Falciani dimostra ancora una volta l'urgente necessità di una protezione completa per gli informatori nell'Unione europea. La Commissione Europea deve mantenere rapidamente le promesse fatte sulla protezione degli informatori.

Fase successiva - condividi

Grazie per aver firmato la petizione Se è la prima volta che firmi una petizione con noi, a breve riceverai un messaggio di tramite posta elettronica il quale ti chiederà di confermare che effettivamente sia stat* tu ad usare il tuo indirizzo mail per firmare la petizione, e non qualcun altro.

Grazie per aver protetto gli informatori.

Fai in modo di accrescere l'impatto della tua azione e condividi il messaggio tramite email, Facebook o Twitter e invita anche i tuoi amici a firmare!

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui